San Giuseppe

Nella “Grande Carta della Valle di Sesia” del 1759 l’insediamento è indicato col nome di “Le Mojie d’Anrico” e dipendeva sia nel civile che nel religioso dalla Colma di Valduggia,“…derubato dai Colmesi” a Grignasco secondo quanto scritto alla fine del Settecento dal parroco di Ara don Antonio Piana che cita anche il nome del cappellano dell’Oratorio di San Giuseppe, quel Don Giuseppe Ragozzi, organaro ed organista famoso a quel tempo come costruttore, tra gli altri, dell’organo della parrocchiale di Grignasco.

Mollia d’Arrigo, con Bertasacco, fu annessa al territorio di Grignasco nel 1932 e la chiesa di San Giuseppe si distaccò dalla parrocchia di Colma nel 1936.

P1040309